Qualche utile riferimento per chi deve mettersi in viaggio

Per i malati cronici: portare con sè l’occorrente per le terapie in atto.

Ricordatevi che negli stati esteri i farmaci sono noti con il nome del principio attivo e della forma farmaceutica, potreste non trovare ad esempio la Tachipirina®, nome di fantasia per il paracetamolo, ma il paracetamolo è presente in quasi tutti gli stati del mondo.

Se andate in aereo, nel bagaglio a mano tutti i liquidi devono essere messi in apposita busta di plastica trasparente.

Se andate in un posto dove la malaria è endemica rivolgetevi al vostro medico per una profilassi antimalarica.

Ricordatevi che dove è sconsigliato bere acqua, in quanto non batteriologicamente sicura, altrettanto sconsigliabile è utilizzare  il ghiaccio. Lavatevi inoltre i denti con l’acqua in bottiglia.

Siti da consultare